Portada del sitio > Área Internacional > Giras > Gira Europa 2010 > Diritti unami e repressione in Messico

Giovedi 3 giugno 2010 / Venerdì 4 giugno 2010

Diritti unami e repressione in Messico

ROMA

Lunes 31 de mayo de 2010, por Comité Cerezo México

Città del Messico, Agosto 2001, esplode una bomba in una banca, nessun ferito.
Senza prove vengono subito arrestati, tre fratelli, attivisti della Università, Antonio, Alejandro e Hector Cerezo.
Vengono rinchiusi in un carcere di massima sicurezza e inizia un processo carico di irregolarità e ingiustizie.
I loro fratelli e amici fondano un comitato in loro sostegno che presto si trasforma in un gruppo per la difesa dei diritti umani di tutti i prigionieri politici messicani.
Alejandro esce dal carcere nel Marzo del 2005. Antonio, nel febbraio 2009 e si uniscono al lavoro del Comitato.
Per la prima volta assieme in Italia, per raccontare di un Messico in cui repressione dei movimenti sociali aumenta sempre più.
 

Venerdì 4 giugno 2010
La Città dell’Utopia
Via Valeriano 3f Metro San Paolo
ROMA

Dalle 19.00
apericena sociale

Incontro con Alejandro Cerezo Contreras e Antonio Cerezo Contreras, ex prigionieri di coscienza messicani

h.20.30 "Continuare a esistere"
Documentario sul caso Cerezo di Emiliano Altuna (Messico, 2005)

h.21.00
Dibattito

Portafolio

¿Un mensaje, un comentario?

¿Quién es usted?
Añada aquí su comentario

Este formulario acepta los atajos de SPIP, [->url] {{negrita}} {cursiva} <quote> <code> y el código HTML. Para crear párrafos, deje simplemente una línea vacía entre ellos.